Il Consiglio delle Chiese Cristiane di Modena, si è costituito ufficialmente il 15 Maggio 2005 con la firma dello Statuto da parte di S. E. Mons. Benito Cocchi, Arcivescovo di Modena-Nonantola, del Pastore Massimo Aquilante, della Chiesa Evangelica-Metodista di Bologna e Modena, di Padre Giorgio Arletti, Parroco della Chiesa Ortodossa di Modena (Patriarcato di Mosca).
Il Consiglio è un organismo di incontro e di consultazione e intende operare nello spirito della Charta Oecumenica di Strasburgo.

Sue principali finalità sono: 

  • Testimoniare insieme il Vangelo di Gesù Cristo;
  • Promuovere nelle Chiese uno spirito di maggiore comprensione e di dialogo;
  • Promuovere insieme attività ecumeniche;
  • Favorire la conoscenza reciproca.

Per illustrarne meglio le caratteristiche, alleghiamo due documenti prodotti dal Consiglio:

  • Un Opuscolo di presentazione delle tre Chiese componenti il Consiglio

consulta il documento

  • Il Codice di Comportamento che il Consiglio ha redatto per orientare i rapporti fra le varie confessioni in materia liturgica e sacramentale

consulta il documento